Produzione e vendita di vini propri

Video: Degustazione Vino di Marmo nella Breccia Capraia

Tra i più grandi e diffusi ambasciatori del made in Tuscany nel mondo, il marmo è forse uno dei meno nominati e riconosciuti eppure se non ci fosse stato il marmo delle nostre Apuane (quello bianco da grandi lavori di Carrara e quello della Breccia di Capraia, Massa) il volto della Toscana e di gran parte dei monumenti e case più affascianti del mondo non sarebbero come noi li vediamo. Così come il vino nasce in Toscana e gira il mondo, così lo stesso fa il marmo che viaggia e porta pezzi del nostro territorio in tutto il mondo. Naturale che prima o poi qualcuno non pensasse di unire i due aspetti del nostro territorio. L’occasione e l’idea nascono dall’amicizia tra il produttore di Candia dei Colli Apuani e Vermentino Pierpaolo Lorieri e il cavatore Stefano Grassi che cura la commercializzazione e la progettazione di lavori marmorei con il marmo estratto dallo zio Egisto Grassi dalla Breccia di Capraia, una vena di marmo di impressionante complessità e gamma di colori sul versante massese delle Apuane. Ed è cosi che nasce il vino di marmo !